Via Leonardo da Vinci, 2, 25010 San Zeno Naviglio BS   /   Contatti  -   Orari

Scrub: tutto quello che c’è da sapere

Lo scrub è un trattamento estetico ideale per rigenerare i tessuti cutanei ed esfoliare l’epidermide in modo dolce, ma energico.

Applicato sulla cute e opportunamente massaggiato, lo scrub rimuove gli strati più superficiali dell’epidermide con un’esfoliazione di tipo meccanico attraverso lo sfregamento delle microsfere o dei granuli.
Questa leggera azione abrasiva purifica e  stimola il rinnovamento dell’epidermide, permettendo alla pelle di “respirare” poichè favorisce l’eliminazione delle cellule devitalizzate e degli antiestetici ispessimenti cutanei.
Dopo lo scrub, la pelle ritorna  alla sua naturale luminosità ed è pronta a ricevere le sostanze funzionali presenti nei trattamenti idratanti e nutrienti successivamente applicati.

Fare periodicamente uno scrub aiuta a mantenere la cute rivitalizzata, morbida e levigata.

Lo scrub può essere composto da una base cremosa, liquida oppure oleosa e necessariamente da uno o più elementi ad azione abrasiva o esfoliante, costituita, in genere, da micro-granuli o polveri di origine naturale, spesso noccioli di frutta polverizzati, zucchero di canna, caffè, sale, opure particelle esfolianti di origine minerale, come il silicio o il caolino.

Scrub al caffè e Sugar scrub in Otium

In Otium Centro Benessere è particolarmente apprezzato lo Scrub al caffè, per il suo effetto energizzante,  quello al sale è un rituale dagli effetti sorprendenti se eseguito in bagno turco durante il percorso in spa mentre lo Sugar scrub è ideale prima della depilazione con la pasta di zucchero.

Per trasformare lo scrub in un trattamento di cura per la pelle è indispensabile che la sua formula sia arricchita anche da sostanze idratanti e nutrienti.

Lo scrub corpo si applica sulla pelle leggermente umida e si massaggia con piccoli movimenti circolari dal basso verso l’alto: dai piedi ai fianchi, dalle mani verso il cavo ascellare. Talloni, ginocchia, gomiti e spalle vanno massaggiati in modo deciso, mentre le zone più sensibili come il seno, il décolleté e l’interno coscia necessitano di un’azione più leggera e delicata.

Dopo lo scrub, la pelle è più sensibile, quindi la doccia per rimuovere i residui non dovrebbe mai essere troppo calda e con un getto d’acqua troppo intenso. successivamente è indispesabile  andrebbe applicare una crema idratante, un olio, un latte fluido o un burro nutriente per idratare e proteggere la pelle.
Fin da subito la pelle risulterà più compatta, setosa al tatto e luminosa.

Per quanto riguarda lo scrub viso, i prodotti devono essere formulati in modo specifico per la pelle delicata di questa zona, in modo particolare quelli che seguono il trattamento, così come i movimenti saranno lenti e leggeri, per evitare irritazioni.

I vantaggi dello scrub

Uno scrub eseguito correttamente e con periodicità regolare può avere molti vantaggi:

– La pelle matura può accentuare i risultati dei trattamenti esfolianti per riacquistare luminosità e levigatezza, distendere le rughe, attenuare le macchie scure e stimolare la formazione di  collagene.
– Con l’arrivo dell’estate è il trattamento ideale per ottenere un’abbronzatura dorata e uniforme. Durante l’esposizione solare occorre necessariamente proteggersi con una crema solare dotata di un adeguato SPF.
– Lo scrub è indispensabile in estate quando l’abbronzatura non si rinnova e le cellule devitalizzate si accumulano sulla superficie cutanea il colore non è più uniforme e la pelle risulta ispessita, opaca e disidratata.  Un  trattamento esfoliante delicato favorisce il ricambio cellulare, conferendo alla pelle abbronzata un aspetto più luminoso e sano.
– Lo scrub contribuisce a risolvere il problema dei peli incarniti,  rendendo più duraturi gli effetti dell’epilazione.
– In inverno effettuare scrub periodici è utile per eliminare le cellule morte e le impurità dalla pelle (soprattutto quella del viso), come residui di trucco, smog, particelle inquinanti ed allergeni.
– Lo scrub  associato ad un prodotto specifico per tonificare il corpo o trattare gli inestetismi da cellulite rende la pelle più ricettiva agli attivi rassodanti e drenanti

Ogni quanto fare lo scrub

Lo scrub corpo può essere eseguito regolarmente da 2-3 volte al mese a 1-2 volte alla settimana.
Lo scrub del viso può essere ripetuto una volta ogni 10-12 giorni, a secondadel tipo di pelle.
E’ meglio effettuare lo scrub di sera, così che la pelle possa ripristinare il proprio equilibrio durante la notte.

Nel caso di particolari problematiche cutanee, per conoscere la frequenza con cui eseguire il trattamento è consigliabile rivolgersi al proprio dermatologo, poichè lo scrub agisce provocando delle micro-abrasioni cutanee e se eseguito non correttamente, nel rispetto delle carattersictiche cutanee e con troppo frequenza può danneggiare o irritare la pelle, soprattutto se secca o sensibile oppure alla lunga può causare fenomeni di sensibilizzazione cutanea. Una pelle fragile o soggetta a couperose dovrebbe evitare questo tipo di trattamento, così come la zona del contorno occhi.
Lo scrub è controindicato in caso di gravidanza, herpes labiale in atto o con ricorrenze ravvicinate, dopo trattamenti estetici ambulatoriali, ferite aperte, acne in fase attiva.

E’ opportuno evitare l’esposizione ai raggi ultravioletti (UV) artificiali o naturali subito dopo l’applicazione.

Scrub, gommage e peeling sono spesso usati come sinonimi. Sono invece tre tipologie di esfolianti differenti ed è bene distinguerle per capire quale trattamento è più adatto alle proprie esigenze.

Il gommage

Il gommage è indicato a chi  desidera un’azione esfoliante più delicata. Questo prodotto combina esfoliazione e nutrimento, grazie alla presenza di sostanze a grana sottile, solo leggermente abrasive, e di attivi emollienti.Il prodotto stimola la microcircolazione e un rapido rinnovamento cellulare, purifica e arricchisce la pelle, donandole tono e luminosità.
Il gommage può essere fatto una volta a settimana.

Il peeling

A differenza di scrub e gommage, per il peeling si utilizza un’azione combinata di sostanze chimiche (cheratolitiche per lo più) ed ingredienti esfolianti fisici. Queste sostanze permettono di accelerare il naturale ricambio cellulare ed affinare visibilmente la grana della pelle. Il peeling può essere effettuato una volta al mese. Diversamente, si potrebbere dianneggiare la barriera cornea epidermica ed il film idrolipidico cutaneo che proteggono la pelle.


 

scrub sugar caffeProva il nostro scrub allo zucchero o al caffè con massaggio incluso!

Delicato scrub corpo allo zucchero o al caffè con massaggio. Trattamento della durata di 50 minuti

Clicca qui per acquistarlo online