fbpx
Via Leonardo da Vinci, 2, 25010 San Zeno Naviglio BS   /   Contatti  -   Orari

Il Massaggio Svedese: cos'è, curiosità e benefici

Massaggio Svedese

Le origini di questo massaggio  sono storicamente attribuite al medico e fisioterapista svedese Pehr Henrik Ling nei primi anni dell’Ottocento

Finiti gli  studi presso l’università di Uppsala, Ling  intraprese una serie di viaggi della durata di circa  sette anni. In Cina  si avvicinò alle arti marziali e apprese le tecniche di manipolazione caratteristiche del massaggio cinese Tui Na.

Tornato in Svezia  Ling  elaborò un sistema di ginnastica che integrasse le conoscenze della medicina tradizionale occidentale alle tecniche di massaggio apprese in Cina. Tale sistema fu riconosciuto dal governo svedese e Ling divenne il direttore dell’istituto reale di ginnastica.

Ling viene considerato come il padre del massaggio svedese poiché si ritiene sia stato il primo a sistematizzare le tecniche di manipolazione in esso utilizzate all’interno di un metodo ben preciso, ovvero caratterizzato da manipolazioni specifiche e corredato di indicazioni, controindicazioni e norme deontologiche ben precise.

Non tutti concordano con questa “versione” della nascita del massaggio svedese. Secondo alcune fonti sia le tecniche che le modalità di esecuzione che attualmente caratterizzano il massaggio svedese sono state messe a punto e perfezionate dal medico olandese Johann Georg Mezger e dall’ortopedico tedesco Albert Hoffa, pur sempre basandosi dal metodo ideato da Ling.

Praticato con l’obiettivo di favorire   in  chi lo riceve uno stato di benessere complessivo, sia fisico che psichico, viene consigliato  anche in caso di malessere e disturbi fisici allo scopo di alleviarli il più possibile. Con funzione di trattamento di supporto infatti può eventualmente  essere  associato  alle terapie convenzionali, previa autorizzazione medica in caso di patologie. Infatti, pur trattandosi di un massaggio privo di fini terapeutici contro disturbi e malattie,  è possibile  che – se ben eseguito da massaggiatori professionisti – il massaggio svedese  possa non solo favorire il rilassamento psicofisico, ma anche  alleviare lievi disturbi come dolori muscolari di vario genere, tensioni, contratture e di favorire la circolazione linfatica e sanguigna.